Leggi Anche

mucche, foto da svizzeramo

Svizzeramo: l’importanza dei contenuti di qualità nel web

Se vi è mai capitato di cercare qualche informazione sulla Svizzera negli ultimi mesi sul web vi sarete imbattuti quasi sicuramente in Svizzeramo.it, blog-magazine dedicato alla Svizzera e al turismo. Alle spalle del blog abbiamo Veronica Addazio e Graziano Capponago del Monte, due giornalisti super-professionisti che hanno avuto il coraggio di mettersi in gioco e buttarsi nel mondo del web. Ecco qualche curiosità su questo blog…

La nascita di Svizzeramo, un po’ per gioco, un po’ per rimettersi in gioco

Quando ho conosciuto Veronica e Graziano ero alla mia prima esperienza di lavoro nella comunicazione e ogni giorno li martellavo con discorsi sul marketing web e sui social media. Ricordo ancora i loro occhi perplessi e stupiti per l’entusiasmo di un giovincello (del giovane di bottega come mi chiamavano) che non faceva altro che parlare di Facebook e motori di ricerca. Svizzeramo nasce durante una pausa pranzo: “ci piacerebbe aprire un blog sulla Svizzera”, disse un giorno Graziano. Tac… lampadina accesa e io e il mio compagno di disavventure (Stefano Cattaneo) partiamo per la tangente… tempo due settimane dominio acquisito e blog creato… da qui in avanti una storia di article marketing, social media marketing e SEO

La qualità dei contenuti: il successo di Svizzeramo

Content is the king. Per molti anni questo il grande mantra del web. Oggi ormai possiamo dirlo, al di là di parole chiave e meta-description, quello che conta nel web è la qualità dei contenuti e se mai vi capitasse di leggere un articolo su Svizzeramo ve ne rendereste conto. Partito da zero nel giugno 2013, il blog oggi conta già diverse centinaia di articoli molti dei quali galleggiano nelle prime pagine dei motori di ricerca (cercare spa e benessere in Svizzera). Vi chiederete quanti investimenti siano stati fatti ma vi posso assicurare che tutto questo è stato possibile con pochissime centinaia di euro: nessun investimento folle in Adwords ma solo qualche campagna sponsorizzata su Facebook e tanto, tantissimo lavoro sui contenuti. Svizzeramo oggi ha raggiunto un’importante autorevolezza nel mondo del web grazie alle abilità di due giornalisti che prestano la massima cura nei dettagli e nella forma: nessuna parola chiave ripetuta ossessivamente o trucchi segreti per copiare e incollare link ovunque nel web…

Svizzy, empatia e la prima miniguida di Svizzeramo

Veronica e Graziano non sono però mai soli: a far loro compagnia è sempre presente Svizzy, il piccolo San Bernardo di peluche che viaggia con i due giornalisti. La scelta di una mascotte è stata un’altra chiave di volta importante per generare riconoscibilità nel web. Un peluche o un animaletto nei social sono sempre armi vincenti, e così è stato anche per Svizzy (a testimoniarlo le tante volte in cui Veronica e Graziano è stato chiesto “voi siete quelli del piccolo San Bernardo”?). Oggi Svizzy è protagonista di un e-book dedicato alla città di Losanna, la prima mini-guida nata dal blog: un documento utilissimo a chiunque desiderasse visitare la città svizzera. Contenuti di qualità e di servizio, questo il successo di Svizzzeramo.

Il settore del turismo è uno dei più inflazionati nel mondo del web ma è sempre possibile distinguersi. Il caso di Svizzeramo insegna come la scelta di una nicchia, il lavoro su contenuti di qualità, la capacità di raccontare emozioni ed engagement sono elementi che permettono di distinguersi e acquisire lettori e autorevolezza. E ora sotto con il nuovo progetto: presto in arrivo anche austriamo.it

Simone

Laureato in Scienze della Comunicazione e Comunicazione Pubblica mi occupo di copywriting, web e social media marketing. Faccio parte dei "folli freelance del web"...

Commenti